Bruschetta avocado e stracchino

image Non so proprio come sia saltata fuori una ricetta in questi giorni così intensi…davvero non so come sia stato possibile…

Ci siamo trasferiti al lago e i negozi non sono proprio a portata di mano qui. Il tempo per fare la spesa manca, per non parlare della possibilità di cucinare. Sarà stato quindi il vuoto cosmico del frigorifero e quell’unico avocado lì nel mezzo ad ispirarmi? Qualche formaggio a disposizione, due cipollotti ed un po’ d’insalata…ecco fatto, la ricetta è pronta ed il pranzo è servito! Gli abitanti della casa hanno gradito e questo è l’importante.

Vi lascio la ricetta, suggerendovi di provare questi accostamenti anche sotto forme diverse dalla bruschetta, ad esempio in una bella insalata, perché ne vale la pena! Read more

EmailFacebookGoogle BookmarksTwitterSegnalibro

Involtini di melanzane e ricotta con zuppetta fredda di pomodoro e basilico

image

La vita con Giacomo e Gemma è iniziata a pieno ritmo. Pieno di giorno, pieno di notte. Tutto scorre senza soluzione di continuità e mi sembra di vivere in un unico lughissimo giorno. Giacomo si sta abituando alla sorellina, con qualche capriccio e lamentela in più, ma per ora accettabili. Io felicemente risucchiata da lei e da lui.
Tempo per me nemmeno a parlarne e chissà quando avrò modo di rimettermi ai fornelli o dietro una macchina fotografica. Ma va benissimo così!
Per ora vi lascio questa ricetta di involtini di melanzane grigliate, ripieni di ricotta ed accompagnati da una zuppetta fredda al pomodoro e basilico. Una ricetta scritta e fotografata per A Tavola Magazine lo scorso anno, per un menu di grigliate.
E’ perfetta per questa stagione, per il caldo di questi giorni, per una cottura veloce ed un piatto da preparare anche con anticipo e gustare freddo.

Baci e buona estate! Read more

Pomodorini tonno e maionese fatta in casa

image

 È arrivata, la mia piccolina. In corsa, con sorpresa, come sapevo avrebbe fatto. Ne ero sicura come solo una mamma puó esserlo. Sicura che non avrebbe aspettato oltre, sicura che avesse fretta di uscire. Dopo una settimana di paure, lontano dalle mie braccia, separate dal vetro di un’incubatrice, finalmente ho potuto stringerla a me, annusarla, accarezzare la sua pelle morbidissima. Ci siamo ritrovate subito, come due calamite. Senza indugi si é attaccata al seno e ha iniziato a ciucciare con una capacitá tutta femminile, senza che io la aiutassi in niente. Una sintonia speciale, quella tra donne. Read more