Crostata di ricotta, pistacchi e arancia candita

DSC_6625-web

 

Una crostata che sa di Sicilia, buona a colazione, buona a merenda, buona e basta :)

Crostata di ricotta, pistacchi e arancia candita

Ingredienti

Per la pasta frolla (dose per uno stampo da 22 cm di diametro):
250 gr di burro – 9 cucchiai di zucchero – 3 uova – 600 gr di farina – 1 bustina di lievito x dolci – 1 baccello di vaniglia bourbon  – 1 pizzico di sale

Per la farcia:

250 g di ricotta – 100 g di marmellata di arancia – 50 g di granella di pistacchi – 50 g di cioccolato fondente – 50 g di scorza di arancia candita – 50 g di panna montata

Procedimento:

1. Prepara la pasta frolla, lavorando in una ciotola capiente il burro e lo zucchero insieme ed aggiungendo poi le uova e tutti gli altri ingredienti. Forma una palla con l’impasto, ricoprila con la pellicola e lasciarla riposare in frigorifero per almeno mezz’ora.

2. Nel frattempo prepara la farcia: trita grossolanamente il cioccolato, taglia a cubetti la scorza d’arancia candita, ed amalgama tutti gli ingredienti in una ciotola.

3. Trascorso il tempo del riposo, estrai dal frigorifero la pasta frolla e stendi 2/3 dell’impasto su un piano di lavoro, tra due fogli di carta forno (usa una spolverata di farina, se serve), ad uno spessore di poco meno di un centimetro. Con l’aiuto di un matterello forma un cerchio che superi di qualche centimetro il diametro dello stampo della crostata. Riponi in frigorifero con la pellicola la pasta frolla non utilizzata.

4. Adagia delicatamente la pasta frolla stesa sullo stampo precedentemente imburrato e infarinato. Modella i bordi, rifilali con una rotella tagliapizza e fora il fondo con i rebbi di una forchetta, praticando tanti buchini su tutta la superficie. Ricopri con un foglio di carta forno e dei fagioli secchi e inforna in forno statico preriscaldato a 180° per circa 15 minuti.

5. Estrai quindi il guscio della crostata dal forno, elimina delicatamente il foglio di carta forno con i fagioli e farcisci la crostata con il composto di ricotta, marmellata, canditi e cioccolato. Livellalo con una spatola. Prendi dal frigorifero la pasta frolla rimasta e stendila ad uno spessore di circa mezzo centimetro. Con l’aiuto di una rotella taglia pizza forma delle strisce da disporre sulla farcia, in modo da ricoprire la crostata ‘a griglia’. Inforna nuovamente, sempre a 180°, per altri 30 minuti circa, fino a doratura della pastafrolla.

Lascia raffreddare completamente la crostata prima di sformarla. Si conserva per alcuni giorni in frigorifero.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.