Il contest tricolore per i 150 anni dell’Unità d’Italia…!

….E’ il nuovo contest ‘Una ricetta lunga 150 anni’ di Alessandra, la nostra foodblogger e Cuoca a tempo perso che, tra una puntata e l’altra del talent show La scuola: cucina di classe, trova ancora il tempo di roteare attorno alla cucina inventandone di tutti i colori: questa volta però i colori sono solo tre, ma i più rappresentativi: sono i colori della nostra bandiera, c’è bisogno che ve li dica? Il bianco, il rosso e il verde che dovrete accostare e contrastare nelle vostre ricette per questo azzeccatissimo contest!

E io che c’entro? A parte aver preparato un pane pseudo-tricolore con un rosso un po’ arancione….c’entro eccome, perchè per la prima volta sarò giudice delle vostre ricette!! In particolare giudicherò i vostri dolci, che è la categoria che Alessandra mi ha affidato, ed anche quella in cui mi sento più a mio agio ;-)….ma poi ci sono altre categorie (ben cinque!) e altri giudici e premi per il vincitore e per chi presenterà la prima ricetta pervenuta sul blog di Alessandra dalla mezzanotte del 17 Marzo 2011…! E poi ancora ricette fuori concorso in cui saranno i giudici ad essere giudicati..insomma potrete prendervi una rivinciata, se del caso!

E allora bisogna che iniziate a pensare alla vostra ricetta tricolore se volete partecipare perchè il contest partirà il 17 Marzo 2011 ore 00.00 e terminerà il 17  Maggio alla mezzanotte. Per il regolamento, i premi e ogni dettaglio visitate il blog di Alessandra Cuocaatempoperso!

 

 

E infine, visto che siamo in tema, vorrei ricordare, da blog artistico che si rispetti, che anche l’arte celebra questi 150 anni dell’Unità d’Italia scendendo in piazza con mostre, manifestazioni ed eventi interessanti in tutta Italia. Qui solo un piccolo cenno.

Molti sono gli artisti che si sono ispirati alla bandiera nazionale nelle loro opere per rendere omaggio a questo anniversario e dandone una visione artistica e cromatica. Tra questi Luciano Barale, Liliana Moro, Riccardo Previdi, Ciriaca+Erre.

Dal 21 marzo, inoltre,  ‘la montagna del sale’ di Mimmo Paladino, una enorme piramide bianca, sarà ospitata in occasione dell’anniversario dell’Unità d’Italia a Milano in Piazza del Duomo. Una installazione permanente di circa 30 metri di diametro e 20 di altezza ricoperta da uno spesso strato di sale, da cui fuoriescono sculture in tema con la ricorrenza: ma il simbolo più significativo è quello del sale, che l’artista ha voluto portare dal sud al nord in enorme quantità, in segno di unione delle diverse culture e tradizioni.

In autunno partirà infine anche il progetto di Arte Povera, curato dal critico Germano Celant: una serie di mostre in contemporanea a Milano, Torino, Bologna, Napoli e Roma (Maxxi) che racconteranno un viaggio nel tempo dell’Italia attraverso l’arte povera

Ma ora basta con gli indugi, e mettiamoci all’opera per le ricette tricolore!

Vi aspetto!

9 thoughts on “Il contest tricolore per i 150 anni dell’Unità d’Italia…!

  1. guarda tu…sto finendo il post di domani, con una ricetta bianco rosso verde per un altro contest!!!

    :(

    fammici pensare e mando qualcosa di più impegnativo, magari…
    bacioni

  2. Il tempo c’è,vedrò se riesco a preparare qualcosina :)
    ho visitato anche il blog della “cuocaatempoperso” e per ora ho inserito il bannerino nella pagina dei contest ^_^
    buon lavoro!

  3. Eccomi.. !! Sono ALe.. bene bene.. caro il mio giudice tra poco tocchera’ a te e mi raccomando… prenditi il tempo giudica ma soprattutto divertiti..

    E per voi ragazze mi raccomando vi aspetto !!!
    Ciao ALessandra

  4. @ele: ma dai!! Allora trovare un altro tricolore è ancora più difficile, mi incuriosisce il tuo impegnativo, nn vedo l’ora di vedere che coniglio tiri fuori dal cilindro!

    @Cran @francesca: dai dai che di tempo ce n’è x persare a qualcosa di artistico, vi aspettiamo!

    @ale: stai sicura x il divertimento! E anche x l’impegno :-)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.