Torta di rose con radicchio, speck e formaggio

image

Non è stata la Pasqua che volevo, nè quella che avrei voluto per i miei bambini: chiusi in casa, con Momo con la febbre a 40, che ancora oggi non scende ….non è il massimo. Eppure domenica mattina sembrava essersi aperto uno spiraglio di luce, tanto che insieme abbiamo preparato questa torta di rose con radicchio, speck e formaggio (e pure una torta di fragole che presto vi dirò!). Lui, il mio piccolo Mister G, è bravissimo ad impastare ed è un aiutante preciso e attento. Mi fa troppo ridere se combina pasticci, perchè lo fa impegnandosi e mettendocela tutta, talmente tutta …che proprio non ci si può arrabbiare! :)

image

La ricetta di questa semplice torta di rose salata viene dal libro del Bimby, opportunamente modificata con gli ingredienti a disposizione. Ha riscosso un successone tra gli zii e le cuginette :)) ve la consiglio per la sua semplice bontà e soprattutto…facilità di esecuzione!

Torta di rose con radicchio, speck e formaggio

Ingredienti:

Per l’impasto:

150 g di latte – 350 g di farina – 3 tuorli – 1 cubetto di lievito di birra – 20 g di olio extravergine d’oliva- sale

per il ripieno:

– 2 cespi di radicchio – 100 g di Asiago – 50 g di parmigiano – 100 g di speck a fette – olio extravergine d’oliva – 1 cipolla

Procedimento:

1. Sfoglia il radicchio, lavalo e taglialo a striscioline. Fai rosolare in poco olio la cipolla pulita e tritata finemente. Aggiungi il radicchio, abbassa la fiamma e lascialo cuocere per alcuni minuti, mescolando di tanto in tanto. Lascia raffreddare. Aggiungi quindi i formaggi grattugiati e lo speck tritato. Mescola il tutto e metti da parte.

2. Prepara l’impasto: sciogli il lievito nel latte e poi impasta tutti gli ingredienti in una ciotola, fino ad ottenere un impasto omogeneo, liscio ed elastico.

3. Su un piano di lavoro ben infarinato stendi l’impasto con l’aiuto di un matterello piuttosto finemente (2-3 mm di altezza), a formare un rettangolo. Ricoprilo con la farcia di radicchio, speck e formaggi, stendendoli con il dorso di un cucchiaio.

4. Arrotola l’impasto a formare un cilindro e taglialo in modo da formare dei cilindri più piccoli di circa 4 cm di altezza. Chiudili alla base, pizzicando l’impasto con le dita ed adagiali (in piedi!) su una teglia tonda (circa 22 cm di diametro) ricoperta di carta forno, ben distanziati tra loro. Lascia lievitare lontano da correnti per almeno due ore. Quando le rose di saranno unite, cuoci la torta in forno statico preriscaldato a 180 gradi per circa mezz’ora. Servi la torta di rose tiepida o fredda, a piacere.

 

2 thoughts on “Torta di rose con radicchio, speck e formaggio

    1. si si qui la primavera è arrivata, la aspettavo da tanto tempo …in tutti i sensi! e mi aggrappo ad ogni piccolo fiore, frutto, profumo e spicchio di sole per tenerla stretta anche quando nel cielo sembra svanire! ormai sono proiettata nell’estateeeeee!! e sono sicura anche tu! verrò a sbirciare ma già so che è così :))

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.