Turkish Rolls Baklava: cose da turchi!

English Version here

Questa settimana il Culinary Tour di Joan del blog  Foodalogue approda in Turchia. Il fascino di questo posto ha mille sfaccettature.

 I paesaggi: dai grandi monti di Ararat

 al gigantesco lago Van

Per non parlare dei laghi di soda come il Solda Golu e delle sorgenti termali di Pammukkale (“castello di cotone”), dove l’acqua calcarea si deposita a strati spessi lungo i pendii montani dando vita a uno spettacolo naturale di impatto visivo incredibile. Nella foto il risultato ‘artistico’ naturale è dovuto al colore delle alghe, che meraviglia!

Ma parlando della Turchia non si può non pensare ad Instabul. A questo proposito, se vi interessa un’infarinatura generale su questo Paese e qualche “chicca” più specifica su Istanbul da chi in quella città vive ormai da diversi anni, ascoltate il racconto di Marta Ottaviani, una scrittrice e giornalista milanese, autrice di due libri sulla Turchia: ‘Cose da Turchi’ e ‘Mille e una Turchia’. Nel suo racconto della Turchia per la trasmissione ‘Compagni di viaggio’  di questa settimana (disponibile in podcast) Marta Ottaviani racconta la gente, la vita, le strade, le donne, il cibo, la musica e il fascino di questo posto, in un modo così semplice e diretto che vi sembrerà di respirarlo un po’.

L’odore predominante ad Istanbul è l’odore del cibo: in Turchia non ci sono orari “stretti” per pranzare o cenare come in Italia. Facile mangiare a tutte le ore, facile mangiare sempre.

E venendo appunto agli odori e ai sapori della Turchia, questa settimana ho deciso di cimentarmi nei Baklava Rolls. La ricetta che ho scelto è di Hulya e del suo blog Turkish Cuisine, con una piccola modifica (suggeritami da Francesco del blog Chefchezvous, grazie!). Ho quindi sostituito il limone con l’acqua di fiori d’arancio. 

Il risultato è un sapore veramente nuovo, soprattutto per me che – non essendo amante della pastiera napoletana – l’acqua di fiori d’arancio non l’avevo mai messa a fuoco prima d’ora.

Per i Baklava Rolls ti occorre:

1 confezione di pasta fillo – 200 gr di pistacchi naturali tritati – 450 gr di zucchero – 1 panetto di burro (250 gr) – 1/2 litro d’acqua – 2 cucchiai di acqua di fiori d’arancio

Prepara prima di tutto lo sciroppo, mettendo sul fuoco una casseruola con l’acqua e lo zucchero. Porta ad ebollizione e lascia sobbollire a fuoco lento per 10 minuti. Togli dal fuoco, aggiungi l’acqua di fiori d’arancio e lascia raffreddare.

Nel frattempo metti il burro a sciogliere e prepara i rolls prendendo 6 fogli di pasta fillo, uno ad uno, spennellandoli ciascuno con il burro fuso e sovrapponendoli l’uno sull’altro.

A questo punto avrai un rettangolo a strati di pasta fillo. Inizia a mettere il trito di pistacchi lungo il lato più lungo, una buona quantità, perchè questo sarà il ripieno dei tuoi rolls. Inizia ad arrotolare con le mani ed aggiungi altri pistacchi a mano a mano che arrotoli. Otterrai un ‘mega-rollone’ da tagliare in parti più piccole, della lunghezza di circa 10 cm.

Con gli altri fogli di pasta fillo che hai a disposizione ricomincia da capo, come spiegato.

Dopo aver disposto i Baklava Rolls in una teglia ed averli spennellati con il burro restante, metti in forno ventilato a 170° fino a doratura, dopodiché lascia raffreddare i tuoi rolls e ricoprili con lo sciroppo ed un’ultima spolverata di pistacchi.

Un piccolo esperimento: poichè non amo moltissimo il burro (da qualche parte devo averlo già detto che a casa mia è abbastanza bandito), il ‘secondo giro’ di rolls l’ho provato a fare con l’olio. La riuscita è stata ottima. Bisogna solo avere l’accortezza, una volta che i rolls sono cotti, di immergerli direttamente nello sciroppo e lasciarli impregnare almeno per una decina di minuti. Questa variante di procedimento li insaporisce e li ammorbidisce al punto giusto!

E per finire…….afiyet olsun!!!

7 thoughts on “Turkish Rolls Baklava: cose da turchi!

  1. Angela ma che meraviglia queste foto..ci dobbiamo vedere e mi devi spiegare!!! Ho appena pubblicato la prima parte di Culinaria..che fatica tutte quelle foto…voglio vedere le tue. mi mandi quella con sara papa? la voglio mettere sul post . baci

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.